Credito d’Imposta per attività di Ricerca e Sviluppo, Innovazione e Design

Lo Stato italiano incentiva gli investimenti in R&S mediante la disciplina del Credito d’Imposta per attività di Ricerca e Sviluppo, Innovazione e Design. Tale misura permette di mitigare l’impegno finanziario delle Imprese in termini diretti, trasformando parte dell’investimento sostenuto in R&S in una detrazione fruibile tramite apposito codice tributo.

Il credito d’imposta ricerca e sviluppo è cumulabile con altre agevolazioni e, in particolare, con i benefici del “Patent Box” e con i finanziamenti da bandi europei (es: POR-FESR).

Idea-Re fornisce consulenza in merito alla disciplina agevolativa; supporta l’Impresa nella valutazione delle attività R&S svolte e delle spese connesse alla ricerca e nella gestione amministrativa dei progetti di ricerca, predisponendo, ove necessario, Interpelli all’Agenzia delle Entrate, finalizzati alla risoluzione delle incertezze in ambito soggettivo e oggettivo in relazione alla disciplina agevolativa.